Stoppa E Vanna

Artist
AAVV
  1. Stoppa E Vanna -:-- / -:--

Santa Sofia, paese degli amori

viveva Vanna: fanciulla deliziosa,

aveva gli occhi profondi ed azzurrini,

amava Stoppa il suo bel partigian.

 

Ma un triste giorno egli dovè partire

per la consueta caccia ai traditori;

ella piangendo l’accompagnò sul monte

e lui dal monte la salutò così:

«O Vanna mia, mia fanciulla divina,

o Vanna mia, tu appartieni al mio cuor

tu sarai sempre la mia dolce bambina,

di questo cuor, o Vanna mia!»

 

Fece ritorno la brigata un giorno,

sulla bandiera v’era un vessillo nero:

fra i partigiani che fecero ritorno

Stoppa non c’era, ahimè non c’era più,

 

Disse a Giovanna di farle i suoi rimpianti

«Stoppa riposa lassù in cima a quel monte.»

Ella piangendo sentì strapparsi il cuore

e in mezzo al suo dolore sentì cantar così:

 

«O Vanna mia, mia fanciulla divina,

o Vanna mia, tu appartieni al mio cuor

tu sarai sempre la mia dolce bambina,

di questo cuor, o Vanna mia!»